Tutto qui? Lo Smart Working dal punto di vista delle aziende

Pubblichiamo il link ad un articolo apparso il 21 di aprile sul quotidiano La Repubblica. Parla dell’applicazione dello Smart Working nella BNL a Roma. Riteniamo che questa modalità contrattuale, insieme al nuovo “ibrido” contrattuale applicato nel Gruppo Intesa, sia una scelta aziendale con cui il sindacato bancari deve rapidamente attrezzarsi e scegliere nuove modalità normative. Ma in difesa dei diritti dei lavoratori. Non delle aziende.
Con questo articolo apriamo uno spazio di riflessione sull’argomento. Un eccellente lavoro è stato realizzato dalla Fisac/CGIL Lazio e Roma. Nei prossimi giorni pubblicheremo un link al video di una giornata seminariale realizzata a Roma dai compagni del Lazio.

La Redazione

“Mamma, ho perso la scrivania e la moda dell’ufficio itinerante”

This entry was posted in Analisi, Banco di Napoli, BNL- Paribas, CCNL, CGIL, Crisi, Fisac/CGIL Brindisi, Fisac/CGIL Nazionale, Intesa-SanPaolo, Jobs Act, Notizie Stampa, Salute e Sicurezza. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *