ANCORA PRESSIONI COMMERCIALI

Pur in presenza di un accordo tra le OO.SS. e l’azienda purtroppo le pressioni commerciali in Monte Paschi di Siena continuano e a pagarne il conto sono sempre i dipendenti e i clienti.
Di seguito il comunicato sindacale sottoscritto da Fabi e Fisac Cgil

La Redazione

e3ed5bbfe002417e4bb7bda8145eebabadc81832.

This entry was posted in Banca Apulia, Banca Carime, Banca Monte dei Paschi di Siena, Banca Popolare di Bari, Banca Popolare Pugliese, Banco di Napoli, BCC Ostuni, Blog, BNL- Paribas, CCNL, CGIL, Crisi, Equitalia, Fisac/CGIL Brindisi, Fisac/CGIL Nazionale, Intesa-SanPaolo, Jobs Act, Monte dei Paschi di Siena, Notizie Stampa, Unicredit, Unipol Banca, Veneto Banca. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *