I giorni più lunghi

In trepidante attesa di Biden e delle sue riforme

Ne “Il giorno più lungo” Cornelius Ryan raccontò al mondo cosa accadde nel giorno dello sbarco in Normandia, evento ribaltò le sorti della Seconda guerra mondiale in favore delle forze alleate contro i nazisti. Il mondo attende ora un cambiamento dall’insediamento di Joe Biden.

A Washington la tensione è alta: la capitale è deserta sia per il Covid sia per le misure di sicurezza adottate dopo i fatti di Capitol Hill per paura di nuovi attacchi e manifestazioni violente. Di fatto, tale Wesley Allen Beeler è stato arrestato nei pressi del Campidoglio mentre cercava di entrare con la sua auto in una zona vietata, privo di porto d’armi, con pistola e 500 proiettili. È stato poi rilasciato ed è ora in attesa di processo. Alcune leggi americane sul possesso delle armi meritano un approfondimento a parte.

Intanto, mercoledì Donald Trump lascerà la Casa Bianca con una cerimonia solenne, con tanto di colpi di cannone e tappeto rosso. Quest’uomo, che tanti danni ha cagionato agli U.S.A. e quindi al mondo, volerà per l’ultima volta sull’Air Force One fino alla sua residenza in Florida.

Ci auguriamo che anche il 20 gennaio venga ricordato, proprio il D-Day, come il giorno della svolta e che il presidente appena eletto intervenga, come promesso in campagna elettorale, per: rientrare negli Accordi di Parigi sul clima; intensificare la lotta al Covid eliminando le barriere economiche che impediscono a molti di accedere a test e vaccino; adottare una politica estera di inclusione eliminando ad esempio il Muslim Ban, cioè la legge che vieta ai cittadini dei paesi musulmani di entrare negli U.S.A.; ripristinare l’Obamacare, la riforma sanitaria che nel 2010 consentì a milioni di statunitensi di accedere all’assistenza medica.

Il Dipartimento Comunicazione Fisac/CGIL Brindisi

This entry was posted in Analisi, Blog, Coronavirus, Crisi, Politica. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *