FERMIAMO LA GUERRA!

Il mondo fermi subito la guerra
Brindisi in piazza per la pace, accanto al popolo palestinese.
Una guerra, ingiusta come tutte le guerre, che non può essere giustificata dalle religioni. Un massacro senza fine di bambini, donne e uomini. Le associazioni, i sindacati, la società civile di Brindisi, come in ogni angolo del Paese e del mondo, chiede l’immediata fine dei bombardamenti e della violenza. E questo nell’assordante silenzio di buona parte dei mass media e a fronte di posizioni contraddittorie, equivoche e inaccettabili, quando non di assoluta indifferenza, dei governi dell’Unione europea, compreso quello italiano, e del mondo. Scartato a priori ogni sano e indispensabile tentativo di mediazione diplomatica. La comunità internazionale deve fermare questa guerra. Subito. Il movimento popolare scende ovunque in piazza sotto la bandiera dell’arcobaleno, in nome della pace. Non deve vincere la violenza sanguinaria. Nessuna prevaricazione per le annessioni. Che la vita vinca sulla morte. Per questo organizziamo per le ore 17,30 di venerdì 21 maggio un sit-in presso la piazzetta Fornaro, tra via Conserva e corso Umberto.
Associazioni, cittadine e cittadini sono invitati ad aderire e a partecipare.

ANPI Brindisi
Arci Brindisi
Libera Brindisi
Cgil Brindisi
Cisl Brindisi
Uil Brindisi

Brindisi 17 maggio 2021

This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *