Primo Accordo tra Banca Intesa- Popolari Venete e OOSS

Pubblichiamo il 2017-07-14-Accordo-Banche-Venete sul primo importante accordo sottoscritto dalle Organizzazioni Sindacali con Banca Intesa sulla ristrutturazione delle Popolari Venete.
A tal proposito vogliamo sottolineare come sul quotidiano La Repubblica di oggi sia pubblicato, su questo accordo, un articolo di Andrea Greco fortemente disinformato. L’attacco dell’articolo parla di uno scivolo dorato di sette anni per i lavoratori bancari a spese della collettività. Il giornalista, come purtroppo spesso accade, non si è nemmeno informato sul funzionamento del Fondo di Solidarietà ABI, totalmente finanziato dalle aziende e dai lavoratori, e che l’intervento dello Stato è di soli due anni e che si tratta di un semplice ristoro del finanziamento che ABI effettua ogni anno a favore del Fondo per la Cassa Integrazione. Strumento che, come noto a chiunque, non può essere utilizzato dalle aziende creditizie e fu imposto dal precedente Governo Renzi all’ABI, mettendo addirittura a rischio la sopravvivenza del Fondo di Solidarietà di categoria.
Pertanto Andrea Greco scrive notizie non corrette.

La Redazione

This entry was posted in Analisi, Banca Apulia, Blog, CCNL, CGIL, Crisi, Fisac/CGIL Brindisi, Fisac/CGIL Nazionale, Intesa-SanPaolo, Notizie Stampa, Veneto Banca. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *